L’attenzione

Angelo Andreotti presenta il libro L’Attenzione

 Venerdì 31 maggio 2019 Ore 21,00 – presentazione del libro  L’attenzione di Angelo Andreotti

dialoga con l’autore Arianna Chendi

Angelo Andreotti è nato nel 1960 e vive a Ferrara.

Dal 2018 dirige le Biblioteche e gli Archivi del Comune di Ferrara dopo aver diretto per diversi anni i Musei .

Laureato in filosofia, si è occupato di linguaggi artistici e ha curato svariate mostre.

Dal 2017 è membro del Consiglio scientifico del Centro Nazionale di ricerche e studi autobiografici della Libera Università dell’autobiografia di Anghiari.

Arte Libera

Domenica 30 giugno 2019 dalle ore 10 alle 12 – Laboratorio aperto a tutte le età a cura di Miriam Cariani

Saranno messi a disposizione diversi materiali artistici che potranno essere usati per esprimere le diverse creatività dei partecipanti

Sandokan al grattacielo

lettura in sette puntate di “Le tigri di Mompracem” di Emilio Salgari

a cura di Ferrara Off Teatro
in collaborazione con Biblioteca Popolare Giardino e Consorzio Factory Grisù
nell’ambito di Giardino WOW

Il romanzo spesso è stato definito come uno dei libri più commoventi, teneri e avventurosi di sempre e ricco di importanti insegnamenti per tutti. Sandokan, il protagonista, è un pirata indimenticabile (per chi è cresciuto negli anni ’70-’80 ha il volto del mitico attore indiano Kabir Bedi) che lotta per una giusta causa e si innamora perdutamente della bella Marianna. Si tratta di una storia coinvolgente e affascinante, adatta a qualsiasi età, dove si intrecciano amicizia, amore, spirito di avventura e sete di giustizia. Le avvincenti scorribande, le battaglie in mare, l’appassionata storia d’amore e la scoperta dell’esotico lasciano gli spettatori senza fiato e con la curiosità di conoscere l’intera vicenda.

La lettura a puntate del romanzo di Emilio Salgari (uscito anch’esso originariamente a puntate) è perfetta per generare ripetute occasioni di incontro, scambio, condivisione, e per contribuire alla creazione di un avamposto culturale all’interno del Quartiere Giardino – la neonata Biblioteca Popolare Giardino presso il Grattacielo -, dove riappropriarsi di storie e racconti universali, adatti a persone di ogni età e provenienza.

Quando
(dalle 21 alle 22)
Prima puntata martedì 2 luglio
Seconda puntata martedì 9 luglio
Terza puntata martedì 16 luglio
Quarta puntata martedì 23 luglio
Quinta puntata martedì 30 luglio
Sesta puntata martedì 6 agosto
Settima puntata martedì 13 agosto

Dove
Grattacielo in viale Cavour 183 Ferrara davanti alla Biblioteca Popolare Giardino

Carnaio

Giulio Cavalli presenta il  libro “Carnaio” 

venerdì 10 maggio alle 20.30 presentazione del libro “Carnaio” di Giulio Cavalli
Dialogherà con l’autore Arianna Chendi.



«Giovanni Ventimiglia è un pescatore, da tutta la vita raccoglie nelle sue reti acciughe e granchi anche se negli ultimi anni il mare è diventato avaro e sulla sua piccola nave non ha più un equipaggio.
Un giorno di marzo attraccando al pontile trova un cadavere, un uomo che in ammollo dev’essere stato per giorni, un ragazzo non di quelle parti, forse dell’Est o del Sud. Un uomo di colore.Da quel giorno la sua vita e quella tutto il suo paese di non sarà più la stessa.
Con uno sguardo che ricorda Saramago e Bolaño, “Carnaio” di Giulio Cavalli è un incubo di carne e soldi, la profezia di un mondo prossimo, in cui l’ultimo passo verso l’abisso è già alle nostre spalle.»https://www.giuliocavalli.net/penna/carnaio/

E-state in biblioteca!

Biblioteca Popolare Giardino  – attività per bambini/ e ragazzi/e nei mesi di luglio e agosto 2019

partecipazione libera e gratuita

DIRE, FARE, LEGGERE, SOGNARE…
NARRAZIONI E LABORATORI a cura di Irene Catani

Sabato 13 luglio 2019 dalle 16 alle 19: Narrazione + Laboratorio

C’è tutto il mare… in biblioteca

  • Benji Davies, La balena della tempesta – EDT- Giralangolo
  • Silvia Borando, Un mare di tristezza – Minibombo
  • Yuichi Kasano, Blub Blub Blub – Babalibri
  • António Jorge Gonçalves, Pancia di balena – Equilibri

LABORATORIO: i bambini e le bambine avranno a disposizione rettangoli di cartone di recupero, pastelli a cera, pezzi di stoffa, forbici e colla per creare fondali marini personalizzati, popolati di pesci, coralli, alghe, sirene e…balene.

Venerdì 26 luglio 2019 dalle 16 alle 19: Narrazione + Laboratorio

Alberi sottosopra!

  • Agostino Traini, Il cuore del grande albero- Edizioni EL
  • Terry Fan, Il giardiniere notturno- Gallucci
  • Jo, Seon-Kyeong, Un giardino sotto terra- Jaca Book
  • Silvia Borando, Dalla chioma- Minibombo
  • Katarína Macurová, Perché non fiorisci?- Nord-Sud

LABORATORIO: dopo avere ascoltato le storie ed osservato gli alberi intorno alla biblioteca, i bambini e le bambine verranno invitati a disegnare un albero su di un pezzo di cartone che presenterà solo una riga orizzontale: c’è un sopra (il posto della chioma e del tronco) e c’è un sotto (il posto delle radici)…ma chi lo dice che non si possano anche invertire? E chi si potrebbe nascondere tra le radici e in mezzo alle foglie?

Sabato10 agosto 2019 dalle 16 alle 19: Narrazione

Con le tue zampe, con le mie gambe. Storie di animali e di cuccioli umani che corrono insieme

Ho pensato di riproporre alcune storie che avevo selezionato per “Le belle storie” alla biblioteca Rodari, aggiungendo qualche titolo in più e mettendo in conto un uditorio di età eterogenee (i libri li porto io in tutti e tre gli appuntamenti naturalmente).

  • Cane nero – Terre di Mezzo
  • Il principe tigre – Babalibri
  • Bucefalo – Babalibri
  • Una tigre all’ora del tè – Mondadori
  • Guarda fuori – Minibombo
  • Il disastrosissimo disastro di Arold Snipperpott– Topipittori

——————————————————

 IL SOL-MI-FA SUONA-RE!
LABORATORIO DI COSTRUZIONE DI STRUMENTI MUSICALI CON MATERIALI DI RICICLO
A cura di PAOLO PASINI

Venite a costruire il vostro strumento musicale e via con l’orchestra!

Sabato 20 luglio dalle 16 alle 19: fischietti ad acqua e flauti pistone.

Sabato 27 luglio dalle 16 alle 19: tamburi e flauti

Sabato 3 agosto dalle 16 alle 19: clarinetti, trombe, bastoni della pioggia

 ——————————————————-

 SIAMO TUTT* ARTIST*! LABORATORIO DI ARTE LIBERA
a cura di Miriam Cariani

Domenica 4 agosto 2019 dalle 10 alle 12

Saranno messi a disposizione vari materiali artistici che potranno essere usati per esprimere le diverse creatività dei partecipanti.
Possono partecipare tutti/e: bambini/e, ragazzi/e, adulti!

Silvano Balboni

aboratorio partecipato per dialogare sui temi

della democrazia, dell’antifascismo e della nonviolenza. 

Venerdì 8 novembre 2019 la Biblioteca Popolare Giardino accoglierà Daniele Lugli e il suo laboratorio partecipato “Silvano Balboni è un dono

La presentazione dell’opera, che avrà luogo alle ore 21 presso il Punto 189 in viale Cavour 189, si svolgerà in forma corale con letture di brani tratte dal libro “Silvano Balboni era un dono” (edito da Csa Editrice) e riflessioni a cura dell’autore Daniele Lugli e dei presenti per sollecitare e ritrovare le pratiche di partecipazione democratica ispirate alla figura del giovane politico.

La serata è aperta a tutte/i. Coloro i quali hanno letto il libro sono invitati a proporre brani su cui confrontarsi.

 L’opera

Il saggio storico, attraverso il recupero di fonti e documentazioni a lungo disperse, fa luce sulla breve e intensa vita del giovane ferrarese Silvano Balboni, morto a 26 anni, nel 1948. Il suo racconto offre l’occasione per ripercorrere aspetti poco conosciuti della nostra storia, in particolare del decennio 1938/1948, dalle leggi razziali alla Costituzione e all’avvio della Repubblica.

 L’autore

Daniele Lugli (Suzzara, 1941) raccoglie le prime informazioni su Silvano Balboni sui banchi di scuola e in modo determinante a partire dal 1962, quando incontra Aldo Capitini e ne diviene amico e collaboratore. È con lui nella costituzione del Movimento Nonviolento, di cui sarà presidente nazionale dal 1996 al 2010, e con Pietro Pinna nel Gruppo di Azione Nonviolenta per la prima legge sull’obiezione di coscienza. La passione per la politica lo ha guidato in molteplici esperienze: funzionario pubblico, Assessore alla Pubblica Istruzione a Codigoro e a Ferrara, docente di Sociologia dell’Educazione all’Università, sindacalista, insegnante e consulente su materie giuridiche, sociali, sanitarie, ambientali – argomenti sui quali è intervenuto in diverse pubblicazioni – e molto altro ancora fino all’incarico più recente, come Difensore civico della Regione Emilia-Romagna dal 2008 al 2013. È attivo da sempre nel Terzo settore per promuovere una società civile degna dell’aggettivo ed è un riferimento per le persone e i gruppi che si occupano di pace e nonviolenza, diritti umani, integrazione sociale e culturale, difesa dell’ambiente.

Castagnata al grattacielo

Il 19 novembre festeggiamo insieme i primi 6 mesi di attività della Biblioteca Popolare Giardino.

Ci troviamo davanti alla sede della Biblioteca al piano terra del grattacielo dalle 18 in poi.

Sono invitati  gli inquilini del grattacielo, gli abitanti del quartiere, soci, amici, simpatizzanti, ….

Una grande festa con castagne e vino, musica e canti; chi lo desidera potrà inoltre leggere un brano dal proprio libro del cuore.

Graditi contributi in cibo e bevande.

Strumenti musicali

Il Sol – Mi – Fa suona – Re!”
Laboratorio di costruzione di strumenti musicali a cura di Paolo Pasini

Tre pomeriggi, dalle 16 alle 19, saranno dedicati al laboratorio per la costruzione di strumenti musicali con materiali di recupero. Si comincia sabato 20 luglio con la realizzazione di fischietti ad acqua e flauti pistone. Si prosegue sabato 27 luglio con tamburi e flauti. Clarinetti, trombe e bastoni della pioggia vi aspettano per l’ultimo laboratorio di sabato 3 agosto.

Tutti gli incontri si terranno presso la sede di viale Cavour 183, al piano terra del Grattacielo.

L’attività si rivolge principalmente a bambini e ragazzi in età scolare.
La partecipazione è libera e gratuita.

Venite a costruire il vostro strumento musicale…e via con l’orchestra!

L’idioma di Casilda Moreira

Adriàn N. Bravi presenta il suo romanzo L’idioma di Casilda Moreira

venerdì 27 settembre 2019 ore 21

La presentazione, a cura della Biblioteca Popolare Giardino, si tiene nei locali di Officina Meca in viale Cavour 189 Ferrara – di fianco ai locali della biblioteca.

Reading a cura di Maria Calabrese con interventi musicali a cura del gruppo Kalophonix.

L’autore
Adrián N. Bravi è nato a Buenos Aires, vive a Recanati e fa il bibliotecario. Nel 1999 ha pubblicato il suo primo romanzo in lingua spagnola e dal 2000 ha iniziato a scrivere in italiano.

Kalophonix
Gruppo vocale nato nel novembre del 2011 nel cuore del Salento. Nella serata di presentazione del romanzo di Adriàn Bravi canteranno:
Virginia BiscontiMarina ConteSamuele GrecoErika Martina e Flavio Mele.

Prima leggo poi parlo

27 novembre , 4 e 11 dicembre 2019- dalle 18 alle 20.00

Spazio Grisù, I piano Sala Convitto – Via Poledrelli 21, Ferrara

Non un ciclo di presentazioni ma di conversazioni con autori che racconteranno le loro esperienze di giovani migranti o studiosi del fenomeno migratorio.

Ad ogni incontro sarà presente l’autore, introdotto da un protagonista della tutela volontaria nella nostra città.

Durante gli incontri potranno essere acquistate copie dei libri dei tre autori.

 primaleggopoiparlo è un ciclo promosso dai tutori volontari di Ferrara che, dal 2015, si sono formati per affiancare ragazzi e ragazze minorenni privi di riferimenti

adulti sul nostro territorio, in gran parte adolescenti stranieri soli, e hanno poi costituito l’associazione “Tutori nel tempo”.

primaleggopoiparlo

Mercoledì 27 novembre 2019, ore 18.00-20.00
Gholam Najafi, 
Il tappeto afgano

Profugo, clandestino, immigrato. Gholam è arrivato in Italia a 16 anni aggrappato al vano motore di un camion, dopo un viaggio fitto di incontri e abbandoni, di lavoro minorile e di difficoltà. Era un minore non accompagnato, scappato dopo l’uccisione del padre da una guerra disperata.

Oggi ha 27 anni, vive e lavora a Venezia, si è laureato e scrive libri. Il suo secondo lavoro si chiama “Il tappeto afghano”, sedici racconti dedicati alle donne del suo Paese d’origine.

Il 28 novembre 2019 Gholam Najafi incontrerà gli studenti del Liceo “G. Carducci” di Ferrara.


Mercoledì 4 dicembre 2019, ore 18.00-20.00
Luca Attanasio, 
Il bagaglio

Un’inchiesta ricca di fonti, numeri e testimonianze che fanno luce sul fenomeno dei minori stranieri non accompagnati in Italia. Un volume denso di dati, analisi e interviste a ragazzi, operatori, esperti, forze di polizia, organismi di accoglienza e identificazione. Non mancano le storie, vere, che fanno commuovere e rabbrividire, come quella di Keita, che a 13 anni parte dopo la morte dei genitori nella guerra civile in Costa D’Avorio

 Il 5 dicembre 2019 Luca Attanasio incontrerà gli studenti del Liceo Scientifico “A. Roiti” di Ferrara.

  • 1
  • 2
Biblioteca Popolare Giardino

Viale Cavour 183
Piano terra Grattacielo
44121 Ferrara

info@bibliopopgiardino.it
Iscriviti alla nostra Newsletter